Procedura per la disciplina delle Operazioni con Parti Correlate

Procedura per la disciplina delle Operazioni con Parti Correlate

La Procedura per la disciplina delle operazioni con parti correlate è stata da ultimo approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 21 giugno 2016, ed è efficace a decorrere dalla data di ammissione alle negoziazioni delle azioni della società sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. 

La Procedura per la disciplina delle operazioni con parti correlate è stata da ultimo approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 12 dicembre 2018.

La procedura in questione ha lo scopo di disciplinare il processo di gestione delle operazioni con Parti Correlate poste in essere da Enav, direttamente o per il tramite di società controllate, al fine di assicurare la trasparenza e la correttezza sostanziale e procedurale delle operazioni stesse. Il documento è redatto in conformità all’articolo 2391-bis del codice civile e in ottemperanza ai principi dettati dal “Regolamento recante disposizioni in materia di operazioni con parti correlate”, di cui alla Delibera Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e successive modifiche e integrazioni.

 

Procedura OPC_12_dicembre 2018