A+ A-

Riapre l’aeroporto di Linate

Immagine
Dopo 3 mesi di lavori riapre lo scalo di Linate. ENAV – nel periodo di chiusura – ha concentrato la gestione del traffico aereo sull’impianto di Malpensa. Da una sola torre sono stati gestiti i voli del secondo e del terzo aeroporto nazionale, in termini di movimenti.
 
Il traffico aereo è stato garantito con il massimo della sicurezza e della qualità del servizio, grazie ad una mirata pianificazione sulle procedure PBN – Performance Based Navigation– che hanno consentito di gestire il traffico aereo in maniera più efficace ed ordinata e che hanno richiesto un totale di 8.500 ore di formazione sul personale operativo coinvolto sia in nella Torre di Malpensa sia presso il Centro di controllo radar di Milano che gestisce le fasi precedenti all’atterraggio e successive al decollo.
 
Il Presidente Nicola Maione, presente alla giornata di riapertura dello scalo milanese insieme alle autorità locali e nazionali, ha espresso la sua soddisfazione per il lavoro svolto da ENAV: il successo di questa operazione dimostra la grande capacità operativa di ENAV. Lo spostamento dei voli da Linate a Malpensa non ha creato nessun disagio ai passeggeri e siamo riusciti anche a limitare gli impatti sull’inquinamento acustico dei comuni limitrofi allo scalo di Malpensa. Desidero rivolgere un ringraziamento a tutti gli attori coinvolti, da ENAC a SEA e al Comune di Milano che hanno reso possibile questa difficile operazione.