A+ A-

ENAV al SESAR Deployment Manager. Workshop on Free Route Airspace

Immagine
Bruxelles, 29 maggio 2019 - Si è svolto oggi a Brussels il SESAR Deployment Manager (SDM) Workshop on Free Route Airspace (FRA), organizzato con l’obiettivo di condividere le esperienze degli air navigation service provider di Italia (ENAV), Ungheria (HungaroControl), Svezia (LFV) e Austria (AustroControl) nell’implementazione del Free Route.
 
Un focus, in particolare, è stato dedicato alle modifiche nell’organizzazione dello spazio aereo e alle tecnologie necessarie per conseguire gli obiettivi di capacità previsti.
 
La presenza dei Computer Flight Plan Service Provider (CFPS) e del Network Manager di Eurocontrol è servita a focalizzare quali problemi alla pianificazione delle traiettorie desiderate da parte delle compagnie aeree, possano essere determinati da eventuali vincoli.
 
Alcuni provider infatti, nell’implementare il Free Route, hanno introdotto delle restrizioni alla disponibilità dello spazio aereo (RAD Restriction). 
 
"La scelta di ENAV è stata diversa", ha sottolineato Paolo Nasetti, Responsabile ATM System Evolution and Strategic Services Planning, che ha dimostrato nel proprio speech come, con l’opportuna e necessaria riorganizzazione dello spazio aereo, orientata all’implementazione delle configurazioni flessibili, è stato possibile implementare il Free Route evitando un eccessivo numero di restrizioni alla pianificazione. “Solo grazie ad un processo strutturato è possibile aumentare la capacità e l’efficienza dello spazio aereo”, ha concluso Nasetti.