A+ A-

Primo giorno di quotazione. Discorso dell'AD Roberta Neri

Primo giorno di quotazione. Il countdown

26 luglio 2016
Immagine
Buongiorno a tutti. Ringrazio, anche a nome del Presidente e dei Consiglieri, Borsa Italiana e l’Amministratore Delegato Raffaele Jarusalmi per averci ospitati. 
 
Siamo molto soddisfatti di questo risultato. 
 
Il Ministero dell'Economia, da oggi nostro principale azionista, e il Ministero dei Trasporti hanno voluto e supportato questa operazione contribuendone in maniera significativa al successo.
 
Un ringraziamento va dunque alle istituzioni che ci hanno creduto e dimostrato fiducia. E va a tutto il management e alla squadra di ENAV che ha lavorato con passione, con rigore e grande professionalità. Si è impegnata con serietà e determinazione, dimostrando grande consapevolezza di condurre un progetto importante per l'azienda e per il suo azionista.  
 
Ringrazio le banche e tutti i consulenti che, nel rispetto dei ruoli hanno assicurato un lavoro di alta qualità, supportando decisioni non sempre facili accompagnando l’Azienda e il suo azionista a questo importante traguardo.
L’aspetto umano e le nostre eccellenze sono stati determinanti. 
 
ENAV è una bellissima azienda, con grandi potenzialità. Svolge un servizio fondamentale per il Paese, controllare e gestire gli aerei che volano nel nostro spazio aereo e lo fa grazie alla professionalità delle persone e alle tecnologie di altissimo livello.
La quotazione ci ha dato l'opportunità di farci conoscere, di raccontare cosa facciamo e come lo facciamo, di far capire come il nostro lavoro serve a far viaggiare sicuri milioni di passeggeri. 
 
Sapevamo di essere un’azienda solida, di avere una storia importante da raccontare con prospettive di valore ma non avevamo previsto di suscitare reazioni così positive dal mercato, grande attenzione e forte interesse!
Non dobbiamo dimenticare che ENAV è anche una prima mondiale assoluta in questo settore, non esistono altre società quotate.
 
ENAV è una società che offre un servizio strategico per il Paese e lo fa garantendo il massimo della sicurezza e della qualità del servizio. Questi per noi sono presupposti più che obiettivi e continueremo a lavorare con lo stesso impegno per i nostri clienti che sono le compagnie aeree e i passeggeri, per il nostro attuale Azionista e per quelli nuovi, e per tutto il settore in generale che ha bisogno di efficienza per crescere e svilupparsi. 
 
Credo che questo passaggio sia un'ottima occasione per valorizzare l'azienda e per darle maggiore visibilità anche a livello internazionale dove puntiamo a consolidare le nostre competenze esportando know-how e tecnologie in un mercato con potenziale di sviluppo e crescita.
 
"L'atterraggio" in Borsa per noi è sì un grande traguardo ma anche e soprattutto una “partenza”. L’inizio di una sfida e di un’avventura per fare di ENAV una realtà ancora piu’ riconosciuta e solida di quanto non sia già. 
 
La squadra c'è, lo spirito e la volontà anche!