A+ A-

Contratto in Australia

Roma, 14 giugno 2021 – ENAV, attraverso la controllata IDS AirNav, società leader a livello globale nei sistemi di gestione delle informazioni aeronautiche, ha firmato un contratto del valore di 1 milione di euro con Airservice Australia (ASA), il service provider australiano per i servizi alla navigazione aerea, per modernizzare il sistema di Aeronautical Information Management (AIM).

L’AD di ENAV Paolo Simioni: ASA gestisce uno dei più estesi spazi aerei al mondo, è quindi motivo di orgoglio per ENAV essere un fornitore così strategico per l’evoluzione del settore aereo dell’Australia. Il Far East rappresenta uno dei principali mercati su cui puntiamo da tempo. Questo contratto è la dimostrazione che il nuovo modello di business non regolato che stiamo sviluppando, unito agli investimenti in ricerca e sviluppo e in competenze tecniche, sta dando ottimi risultati nonostante la crisi del settore dovuta alla pandemia.

In particolare, IDS AirNav fornirà un upgrade del sistema AIM per pubblicazione aeronautica elettronica e la cartografia aeronautica integrata basata su tecnologia GIS (sistema IDS AirNav ICE).

Questo nuovo contratto, che ha una durata complessiva di 30 mesi, consentirà ad Airservices Australia di aumentare significativamente l'efficienza del processo di pubblicazione cartografica secondo gli standard ICAO e costituisce una solida base per aumentare ancora le capacità del sistema.
PDF
Scarica le pubblicazioni
ENAV: CONTRATTO IN AUSTRALIA