A+ A-

La mia scuola sulla luna

Immagine
Brindisi, 7 giugno 2019 – Si è tenuta oggi presso la Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite di Brindisi la IV edizione di Destinazione Futuro con il concorso “La mia scuola sulla Luna”.
 
L’evento è stato promosso dal Distretto Tecnologico Aerospaziale (DTA) di cui è Presidente Giuseppe Acierno, membro del Consiglio d’Amministrazione di ENAV.
 
L’iniziativa, in partnership con la Citè de l’Espace, il museo dello spazio di Tolosa e con il patrocinio dell’Ufficio scolastico regionale, ha registrato il supporto di ENAV, Leonardo, ESA e ASI.
 
Il concorso aveva l’obiettivo di permettere alle scuole partecipanti di presentare dei progetti legati al mondo della scienza, della tecnologia e più nel dettaglio alla realtà delle opere di ingegneria, facendo vivere, grazie alla collaborazione diretta con le società coinvolte, un impegno reale nel campo di nuove competenze utili alla costruzione di un futuro nel mondo del lavoro.
 
ENAV - per le tre scuole premiate - ha messo a disposizione una visita presso la Torre di controllo di Brindisi, al fine di permettere ai ragazzi di conoscere e approfondire un ambito di assoluta rilevanza, quello della sicurezza per il traffico aereo e le più evolute tecnologie a servizio del settore.
 
Per ENAV ha consegnato il premio Davide Tassi, Head of Corporate Social Responsability dell’azienda, rimarcando l’importanza di avvicinare i giovani ad un approccio scientifico nei confronti del mondo che li circonda e garantendo loro la giusta preparazione per un approccio più completo alle opportunità di lavoro future.